Amministrazione Trasparente

DECRETO N°4 DI NOMINA RESPONSABILE ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA

DECRETO  

Oggetto: Atto Nomina del Segretario Comunale dott. Cardillo Giuseppe quale responsabile dell’anticorruzione e trasparenza ai sensi della Legge 6/11/12, n°190 e del D.Lgs 33/2013

IL SINDACO

 

Richiamato il combinato disposto dei commi 2 e 10 dell’art. 50 del D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, secondo cui il Sindaco ha il compito di sovrintendere al funzionamento dei servizi e degli uffici nonché il potere-dovere di nominare i responsabili degli uffici e dei servizi;

 

Vista la legge 6/11/2012, n°190, pubblicata sulla G.U. 13 novembre 2012, n°265, avente a oggetto “Disposizione per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”;

 

Considerato che la suddetta legge prevede:

  • all’art. 7 l’individuazione, all’interno della struttura organizzativa dell’Ente, del Responsabile della prevenzione della corruzione, individuato di norma nel segretario comunale;
  • all’art. 1, comma 9 lett. f, l’individuazione, nell’ambito del Piano di prevenzione della corruzione, “specifici obblighi di trasparenza ulteriori rispetto a quelli previsti da disposizioni di legge”;

 

Considerato inoltre che:

  • l’art. 11 del D. Lgs n°150 del 2009 prevede l’obbligo per le Amministrazioni di approvare il programma triennale per la trasparenza;
  • l’art. 11, comma 8 lett. a) impone di pubblicare sul sito istituzionale, in apposita sezione, tale programma triennale e il relativo stato di attuazione;

 

Visto il D.Lgs 14/03/2013, n°33 con il quale in esecuzione di quanto prescritto dall’art. 1, comma 35 della L.n. 190/2012, sono state emanate le norme di riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni;

 

Preso atto che ai sensi dell’art. 43 del citato D.Lgs n°33/2013, ogni amministrazione è tenuta a nominare un responsabile per la trasparenza, dedicato allo svolgimento dei compiti previsti dallo stesso decreto, e in particolare:

  • predisporre il Programma triennale della trasparenza e dell’integrità;
  • svolgere stabilmente un’attività di controllo sull’adempimento da parte dell’amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l’aggiornamento delle informazioni pubblicate;
  • provvedere all’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità, all’interno del quale sono previste specifiche misure di monitoraggio sull’attuazione degli obblighi di trasparenza e ulteriori misure e iniziative di promozione della trasparenza in rapporto con il Piano anticorruzione;
  • controllare e assicurare la regolare attuazione dell’accesso civico;

 

Atteso che l’art. 43, comma 1 del D. Lgs n°33/2013 dispone che il responsabile per la prevenzione della corruzione, di cui all’art. 1, comma 7, della legge n°190/2012, svolge “di norma” le funzioni di responsabile per la trasparenza;

Dato atto che la giunta comunale, con delibera n°67 del 09/12/2015 ha dato indirizzo per l’individuazione del segretario comunale quale responsabile della trasparenza e dell’anticorruzione unificando le due figure

Visto il D. Lgs 267/2000 e il D.Lgs 165/2001;

Sentito il Segretario Comunale, Dott. Cardillo Giuseppe

 

DECRETA

 

  1. Di nominare il Segretario Comunale, Dott. Cardillo Giuseppe, ai sensi dell’art. 1, comma 7 della legge 6/11/2012, n°190 e dell’art. 43 comma 1 del D. Lgs 33/2013, quale responsabile della prevenzione della corruzione e responsabile della trasparenza di questo comune con decorrenza dal 1/06/2020;

 

  1. di comunicare la nomina alla Commissione Nazionale Anticorruzione ANAC attraverso le procedure previste (con il Modulo_ANAC_Nomina_RPC compilato digitalmente in ogni suo campo e inviandolo ESCLUSIVAMENTE alla casella e-mail anticorruzione@anticorruzione.it).

 

  1. Di disporre la pubblicazione del presente provvedimento all’Albo pretorio informatico dell’Ente e sul sito web, Amministrazione Trasparente, Disposizioni generali.

 

Normativa

LEGGE 190 6/11/2012 E D.LGS 33 14/03/2013