Acquisto dell’abitazione principale: bando 2014

Data:
17 Giugno 2014
Immagine non trovata
In attuazione della dgr n. X/1771 dell’8 maggio 2014, Regione Lombardia, in collaborazione con ABI Lombardia e Finlombarda spa, sostiene i cittadini con un contributo regionale per l’acquisto dell’abitazione principale.

Obiettivi
Finalità dell’intervento è agevolare l’acquisto all’abitazione principale, favorendo l’accesso al credito attraverso un contributo finalizzato all’abbattimento, fino a un massimo 2 punti percentuali, del tasso di interesse del mutuo stipulato presso gli istituti bancari convenzionati.

Risorse disponibili
Le risorse complessive disponibili, per il 2014, ammontano a € 7.361.286,37, di cui € 3.611.286,37 riservati esclusivamente a giovani coppie, che comunque, ad esaurimento delle risorse riservate, potranno accedere, a parità di condizioni con le altre categorie, alle risorse ancora disponibili sul fondo.

Beneficiari
Possono beneficiare dell'agevolazione:
- le giovani coppie;
- le gestanti sole;
- i genitori soli con uno o più figli minori a carico;
- i nuclei familiari con almeno tre figli minori.
I richiedenti, alla data di presentazione della domanda, non devono possedere altro alloggio adeguato in Lombardia e devono avere un reddito complessivo ISEE compreso tra 9.000 e 40.000 euro.

Criteri e modalità
- Il bando stabilisce inoltre:
- i tempi per la stipula del rogito del mutuo;
- le caratteristiche dell’alloggio;
- le caratteristiche del mutuo.
locazione

via Provinciale n.19

comune

Cadegliano Viconago

provincia

Varese

Ultimo aggiornamento

Lunedi 02 Novembre 2020